Passa ai contenuti principali

Hoppipolla: cultura independente per corrispondenza

Mi piacciono le sorprese ed i regali inaspettati. Esiste forse qualcuno che non li gradisce?
Se anche voi, come me, amate l’inatteso troverete che ricevere una scatola dal contenuto segreto possa essere una esperienza alquanto piacevole.
Sono tante le box a cui potersi abbonare per ricevere mensilmente sorprese, per lo più sono dedicate a prodotti bellezza e affini… quella di cui vi voglio parlare oggi invece è una box che contiene cultura.
Hoppipolla Box recapita a casa vostra, ogni mese, pillole di cultura indipendente selezionata dal team per stuzzicarvi e aiutarvi a scoprire “progetti indipendenti, coraggiosi e differenti di cui ci siamo innamorati”.
Ovviamente stiamo parlando di una scatola in cartone (che può essere tranquillamente riutilizzata) contenente prodotti tra cui un oggetto di design, una pubblicazione editoriale, un suggerimento per scoprire un gruppo musicale, un prodotto illustrato e un’altra piccola sorpresa.
Scegliendo tra le varie formule di abbonamento potrete ricevere o regalare la box per 1, 3 o 6 mesi direttamente dal sito https://hoppipolla.it ed in questo modo, il 25 di ogni mese, riceverete  vostra sorpresa per posta. Se vi iscrivete alla newsletter ricevete subito uno sconto del 10% sull’acquisto della prima box.
Il mese scorso ho ricevuto la mia Hoppipolla Box.



Il mese scorso la cucina è stata la protagonista!

L’oggetto di design del mese di ottobre è uno strofinaccio da cucina in puro cotone realizzato dalla Tessitura Artistica Chienese su cui il team ha fatto serigrafare da Sericraft un’illustrazione di Marialaura Fedi.




Il progetto di editoria indipendente riguarda un ricettario epistolare scritto da Pellegrino Artusi. “La cucina è una bricconcella” è un libretto che contiene 21 ricette, 3 piatti al giorno per 7 giorni. Cosi come Artusi, nel corso del tempo, ampliò il suo manuale di cucina e lo migliorò grazie ai consigli dei suoi lettori che riceveva per posta, così anche questo libretto può essere compilato a fianco della ricetta con annotazioni , modifiche o con proposte. Può essere così rispedito alL’Orma Editore, se lo vorrete, con la busta che funge da copertina sperando che le prossime edizioni presentino proprio i vostri consigli come quello attuale contiene varianti proposte da lettori e lettrici.





Il suggerimento musicale del mese appoggia il progetto solista di Pietro Berselli che è possibile approfondire e ascoltare seguendo il link impresso sulla cartolina.





Il nuovo progetto di illustrazione del mese di ottobre è quello di lepalle.it che propone dei sottobicchieri da vino in cartone. Qual è la frase che vi si addice di più? “Meglio di no, ho la ciucca triste”, “Poco perché devo guidare”, “L’importante è non mischiare” e “Il rosso fa sangue”.




La sorpresa: questo mese è il sacchettino di tè e tisane di “Melissa Erboristeria” direttamente da Torino e dall’erboristeria con salotto di Valeria a 65 passi dalla Mole. Tappa sicuramente da provare se dovessi passare in zona, nel frattempo mi gusto la buonissima tisana perfetta per questi pomeriggi autunnali.



L’idea è davvero geniale: una scatola che da spazio a progetti in via di sviluppo e che al contempo li porta a casa nostra. Se l’idea stuzzica anche voi date una occhiata al sito  https://hoppipolla.it altrimenti sul profilo Istagram hoppipolla.box o su Facebook alla pagina Hoppipolla-cultura indipendente per corrispondenza.
Hoppipolla Box è in tiratura limitata, se desiderate riceverne una occorre affrettarsi e prenotare la propria. Forse per novembre i tempi sono un po’ stretti ma per dicembre potrebbe essere una idea originale da regalare per Natale!

Commenti

Post popolari in questo blog

Vivere Andalo in tranquillità al Family Hotel Serena

Viaggiare con i bambini può essere stressante, davvero tanto. A noi è capitato tante volte di partire e tornare più stanchi anche quando eravamo genitori di un solo bimbo, figuriamoci ora con due. Abbiamo avuto la possibilità di provare un Family Hotel in una cornice splendida come quella delle Dolomiti ed è stata una bellissima scoperta e una stupenda esperienza: il Family Hotel Serena di Andalo ci ha dato prova che alloggiare in una struttura pensata a 360° per la famiglia ti permette di goderti la tua vacanza sentendoti completamente a tuo agio. Amiamo la montagna, come molti di voi sapranno, ma abbiamo sempre optato per l’appartamento come soluzione alloggio per avere una maggiore libertà di orari e soprattutto non creare disturbo con due piccoli. Ma ora che abbiamo provato questa soluzione possiamo davvero dire che la formula Family Hotel può darti libertà e servizi allo stesso tempo.

Cosa propone di diverso un Family Hotel rispetto a un classico hotel?


Riformulerei la domanda piutto…

Calendario dell'avvento: idee, idee, idee!

Christmas is coming... ed io non vedo l'ora! 

Sono un po' in anticipo, lo so ma, da quando Gabri è arrivato, rivivo attraverso i suoi occhi una seconda infanzia e, quale periodo più magico di quello del Natale c'è per una bambina? 
Quest'anno quindi mi sono adoperata per tempo a cercare idee per preparare un calendario dall'avvento che ci accompagni giorno per giorno a Natale. 
Volevo evitare in primis un calendario pieno di dolcetti e cioccolatini, lo trovo poco sano e, visto che i giorni di festa saranno già abbastanza saturi di grassi e dolci, almeno i 24 precedenti vorremmo evitare. 

Ecco qui qualche idea per poter realizzare un calendario dell'avvento handmade per chi, come me, ha voglia di creare qualcosa a misura del proprio bimbo. Ho pensato anche a qualche idea già pronta per chi sa già che non avrà tempo o voglia di crearlo. 


CALENDARIO DELL'AVVENTO FAI DA TE
Ho trovato diverse soluzioni carine già pronte da poter utilizzare per contenere i 24 regalini:


Aquapark a Pozza di Fassa: attività divertente per grandi e piccini

Eccomi con il secondopost che avevo promesso sulla nostra vacanza settembrina a Pozza Di Fassa in Trentino. 
Come ho raccontato già ampiamente nel post precedente, abbiamo soggiornato in uno degli appartamenti del Camping Vidor e abbiamo usufruito dei servizi che il campeggio riserva ai suoi ospiti. 
All'interno del campeggio è presente un Aquapark Indoor aperto a tutti, con prezzi agevolati per i clienti, e un Alpine Spa Beauty Center.
Per noi è stata una utilissima e divertentissima opportunità per divertirci in una giornata piovosa che altrimenti avremmo dovuto passare in appartamento. 
Quando si viaggia con i bimbi e si incappa in giornate piovose, soprattutto in montagna dove il brutto tempo non va mai sottovalutato, si rischia di non sapere cosa fare quindi poi di annoiarsi e innervosirsi. 
Per noi è stato un ottimo modo per impiegare il nostro tempo divertendoci e facendo divertire i bambini, cosa più importante perché, se loro sono felici...anche noi genitori siamo più rilassat…