Passa ai contenuti principali

Vivere Andalo in tranquillità al Family Hotel Serena


Viaggiare con i bambini può essere stressante, davvero tanto.
A noi è capitato tante volte di partire e tornare più stanchi anche quando eravamo genitori di un solo bimbo, figuriamoci ora con due.
Abbiamo avuto la possibilità di provare un Family Hotel in una cornice splendida come quella delle Dolomiti ed è stata una bellissima scoperta e una stupenda esperienza: il Family Hotel Serena di Andalo ci ha dato prova che alloggiare in una struttura pensata a 360° per la famiglia ti permette di goderti la tua vacanza sentendoti completamente a tuo agio.
Amiamo la montagna, come molti di voi sapranno, ma abbiamo sempre optato per l’appartamento come soluzione alloggio per avere una maggiore libertà di orari e soprattutto non creare disturbo con due piccoli. Ma ora che abbiamo provato questa soluzione possiamo davvero dire che la formula Family Hotel può darti libertà e servizi allo stesso tempo.


Cosa propone di diverso un Family Hotel rispetto a un classico hotel?



Riformulerei la domanda piuttosto in questo modo: “cosa offre in più rispetto ad un classico hotel?”

La risposta per me è la seguente: offre servizi a 360° per la famiglia, con un’attenzione particolare a quelle che sono le necessità dei più piccoli e dei loro genitori.
Al Family Hotel Serena di Andalo i bimbi sono i protagonisti della vacanza. Grazie al folletto Zuffolo, potranno vivere magiche avventure insieme al simpaticissimo staff che accompagna i bimbi dal mattino al Mini Club (dalle 9.30 alle 22) dai 3 anni in su con possibilità di pranzare e cenare in compagnia o al Nido di Briky (dalle 15 alle 21) per i bimbi dai 12 ai 36 mesi.


                                    

Il Mini Club e il Nido di Briky sono attrezzati con tantissimi giochi ma soprattutto sono animati da ragazzi carinissimi e super simpatici.
Ogni mattina viene organizzata una escursione per le famiglie, molte delle quali fattibili senza problemi in passeggino per permettere anche ai più piccoli di partecipare (eventualmente è possibile noleggiare direttamente in loco un passeggino da trekking) mentre il servizio di baby club rimane sempre attivo in struttura (è prevista anche la merenda).
Alla sera invece, dopo cena, è possibile partecipare presso la “Tana di Zuffolo” alla baby dance e alle varie attività proposte (la sfilata in costume, i giochi per genitori e bambini, lo spettacolo finale e tante altre sorprese).






 



 Un altro plus di questo albergo è il bellissimo spazio esterno con un bellissimo parco giochi in stile alpino con giochi in legno: arrampicarsi, scivolare, correre e dondolare con lo sfondo delle montagne è un regalo stupendo per i nostri bimbi.
Nel parco giochi ci sono anche due piccole mascotte: sono le due caprette che hanno proprio la loro casina in un angolo appartato del giardino, si chiamano Purè e Polpetta e sono davvero una super attrazione per i piccini ma anche per i grandi.
All’esterno anche i genitori possono rilassarsi e godersi qualche momento di relax mentre i bimbi giocano grazie al gazebo dotato di brandine e tavolini.











                                    

                                           


Le vacanze sono un momento speciale per la famiglia che durante l’anno spesso è divisa tra impegni di scuola e lavoro: noi cerchiamo di goderci il più possibile ogni momento insieme...ma abbiamo approfittato del mini club per qualche oretta proprio per permettere a Gabri di divertirsi giocando in compagnia di altri bambini.
Per quel che riguarda l’interno abbiamo amato tantissimo la camera ma soprattutto le sue comodità. Noi abbiamo dormito in una delle Suite caratterizzata da un interno in legno con dei bellissimi quadri rappresentanti dei boschi posti proprio sopra i letti: dormire in una camera così bella e con questi materiali così caldi è davvero qualcosa di rilassante.
L’ingresso della suite si apre su uno spazio arredato da un letto singolo con sponda, utilizzabile come divanetto in caso non sia necessario un letto aggiuntivo, da cui si accede a un bagno con diverse comodità per i bimbi: il riduttore per il wc, lo scalino per raggiungere il lavabo e la vaschette per il bagnetto per i piccini.
La suite inoltre è composta da un altro bagno e dalla camera matrimoniale con il lettino per i neonati da cui si accede al terrazzino che è dotato di brandine e tavolino con una vista sulle montagne.





Altre comodità che troverete nelle camere sono lo scalda biberon, lo sterilizzatore per ciucci e biberon e il fasciatoio.


Un altro aspetto che abbiamo amato, non meno importante degli altri, è stato il ristorante. Sinceramente credo di non aver mai mangiato così bene in un albergo.
Il menù è vario e cambia ogni giorno. I piatti proposti sono tanti e tutti squisiti: abbinamenti particolari e innovativi uniti alla tradizione. Anche il menù bimbi è molto vario e si adatta a tutti i gusti.
Ma la cosa più bella di tutte è che si può far preparare la pappa per lo svezzamento direttamente dalla cucina: ogni mattina potete lasciare indicazioni su come preparare la pappa per i vostri bimbi e la troverete già pronta e calda al momento del pranzo e della cena con gli ingredienti che avete chiesto.
Inutile dire che sono disponibili seggioloni, bavaglini, piatti e bicchieri a misura di bambino con tanto di tovaglietta con disegni da colorare e giochini da fare al tavolo e gli immancabili colori.


                            
                           
         
                            




Ulteriore comodità presente in loco è la piscina: ottima per rilassarsi dopo una giornata fuori o come alternativa in una giornata piovosa.
Vi è una piscina piccina con l’acqua bassa bassa per i bimbi e una piscina più grande, tutto arredato da comode brandine e divanetti. In camera sono disponibili accappatoi e ciabatte sia per i grandi che per i piccini e in loco potete trovare diversi asciugamani.
A fianco alla zona piscina è presente anche una zona benessere dove potrete approfittare di trattamenti benessere e bellezza.



                        



Se siete persone sportive potrete anche usufruire di altri servizi che l’hotel mette a disposizione come il noleggio delle mountain bike e del carrellino per trasportare i bimbi e il noleggio di passeggini sia normali che da trekking per non rinunciare a qualche passeggiata.

La soluzione “Family Hotel” è una ottima alternativa al classico Hotel con tante comodità in più rispetto all’appartamento: le attenzioni ai vostri bimbi sono tante e sono proprio quelle che vi permettono di vivere la vacanza in tranquillità e comodità. Al Family Hotel Serena di Andalo l’ambiente è rilassato e disponibile, il personale gentile e accogliente. Gli spazi sono puliti e ordinati.
Ci siamo davvero sentiti coccolati e ben voluti. Credo proprio il prossimo anno ci torneremo.
Consiglio anche a voi un passaggio qui, vi troverete sicuramente bene ma soprattutto proverete che  viaggiare con bimbi piccoli  può essere più facile di quel che si possa pensare.

Commenti

Post popolari in questo blog

Calendario dell'avvento: idee, idee, idee!

Christmas is coming... ed io non vedo l'ora! 

Sono un po' in anticipo, lo so ma, da quando Gabri è arrivato, rivivo attraverso i suoi occhi una seconda infanzia e, quale periodo più magico di quello del Natale c'è per una bambina? 
Quest'anno quindi mi sono adoperata per tempo a cercare idee per preparare un calendario dall'avvento che ci accompagni giorno per giorno a Natale. 
Volevo evitare in primis un calendario pieno di dolcetti e cioccolatini, lo trovo poco sano e, visto che i giorni di festa saranno già abbastanza saturi di grassi e dolci, almeno i 24 precedenti vorremmo evitare. 

Ecco qui qualche idea per poter realizzare un calendario dell'avvento handmade per chi, come me, ha voglia di creare qualcosa a misura del proprio bimbo. Ho pensato anche a qualche idea già pronta per chi sa già che non avrà tempo o voglia di crearlo. 


CALENDARIO DELL'AVVENTO FAI DA TE
Ho trovato diverse soluzioni carine già pronte da poter utilizzare per contenere i 24 regalini:


Idee regalo per un bebé

Non sapete cosa regalare a un bimbo/a appena nato/a? 
Ognuna  di noi ha una amica, sorella, cugina o collega in dolce attesa... se state pensando a cosa regalarle ma non avete idee o temete di regalare qualcosa di indesiderato o non gradito vi lascio un piccolo vademecum con idee senza dubbio utili.

Quando arriva un piccolino o una piccolina si è sommersi di visite e regali da parte di conoscenti e amici, il lieto evento solitamente è sempre accolto con tanto affetto da parte di tutti e anche la vicina di casa o l'amica della mamma si prodigano per omaggiare il nuovo arrivato/a anche con un piccolo pensierino.  Ma il regalo sbagliato, inappropriato o che non combacia con il gusto della mamma è sempre dietro l'angolo, il classico esempio: vestitini mai utilizzati perché della taglia sbagliata o della stagione non adeguata o di stile o gusti che non collimano con quelli della mamma.
Se i neo genitori non hanno previsto una lista nascita o non se siete a conoscenza, potete leggere la…