Passa ai contenuti principali

Top 5 of the week #3



Benritrovati! Ecco il terzo appuntamento della rubrica….ho aspettato un po’ di tempo, mea culpa ma, nonostante quest’anno abbia deciso di non farcirmi la testa di buoni propositi spero di riuscire a dedicare un po’ più di tempo a questo appuntamento e al mio blog. Dunque… bando alle ciance, vi lascio subito ai 5 preferitissimi della settimana! Buon anno nuovo e buona lettura!



1.       Parole in Bolla: adoro i gioielli fatti a mano, soprattutto quelli che hanno da raccontare qualcosa, quelli originali e semplici al tempo stesso, quelli in cui i materiali sono mixati per trasmettere un messaggio. Ho deciso di donare per Natale questa collana a una persona speciale: una piccola bolla in vetro contenente un messaggio “L’universo è fatto di storie e non di atomi” arrichito con del filo in seta e piccoli particolari. Questi gioielli eleganti e carichi di significato li trovate sul profilo Istagram “paroleinbolla” e su Facebook alla pagina www.facebok.com/paroleinbolla.










2.       Cera_una_bolla : una bottega olfattiva handmade, vegana e naturale. Credo che l’olfatto sia uno dei miei sensi più sviluppati: adoro annusare il profumo o l’odore di situazioni, persone o cose e spesso è ciò che associo di più a un ricordo. Ho subito amato le profumazioni intense ed avvolgenti delle loro candele, dei loro saponi e dei loro profumi solidi. Non sono le solite semplici candele o le solite saponette: sono oggetti di arredo e di design perché sono confezionate in bellissime confezioni come tazze di porcellana o piccoli contenitori che possono essere riutilizzati una volta finita la cera. Le candele sono prodotte con cera di soia biologica mentre le saponette con olio di oliva ed entrambe sono profumate con olii essenziali puri e fragranze naturali e spesso abbellite con pezzi di vera frutta e fiori. Credo che anche i loro profumi da borsetta siano davvero una idea super: piccoli vasetti da portare sempre appresso perché occupano davvero poco spazio e possono essere spalmati come un piccolo unguento quando più si desidera! Seguitele su Instagram al profilo “cera_una_bolla” o su linktr.ee/cera_una_bolla








3.       Carolina_emme: ecco il nome del brand di una dolce ragazza sarda di nome Carolina che confeziona abbigliamento. La seguo da un po’ di tempo sui social e qualche tempo fa sono stata contentissima di ricevere una sua creazione: una bellissima fascia in lana mohair che lei stessa aveva messo in palio per i suoi follower. Sono stata davvero fortunata, solitamente la dea bendata non usa baciarmi… ma questa volta sono stata scelta! La fascia è bellissima, morbida e molto calda: credo che presto farò qualche altro acquisto sul suo e-shop linktr.ee/carolina_emme. Date una occhiata anche voi alle sue creazioni e seguitela su Instagram (carolina_emme).






 






4.       Come poter non aggiungere un altro oggetto alla mia wishlist… Uno dei cappotti di Primitive_style, anche loro fatti in Italia ma dallo stile un po’ British. Non sono stupendi? Oltre a stupendi capotti producono bellissime borse...tutte le info sulla pagina Instagram "primitive_style e su Facebook alla pagina "Primitivestyle".








5.       Se non conoscete Camilla Mendini dovete correte ai ripari. Camilla è una ragazza italiana, mamma di due bimbi che vive a New York. È una interessantissima ragazza che seguo su Instagram e sul suo canale Youtube che si occupa di Moda sostenibile. Seguirla mi ha davvero aperto gli occhi su tutto ciò che è la fast fashion, su cosa c’è dietro e su come è possibile vivere in modo davvero sostenibile nel mondo della moda. Avete mai sentito parlare di Fast Fashion? No? Ok, Camilla vi saprà dare tutte le risposte sui suoi profili Instagram “carotilla_” e “carotillagoessustainable”. E, se amate la Grande Mela, dovreste davvero seguirla sul suo canale Camilla Mendini o sulle sue storie di Instagram (al profilo carotilla_)  perché troverete davvero delle belle chicche sulla città e sulle abitudini dei newyorkesi.



Risultati immagini per camilla mendiniRisultati immagini per camilla mendini

Commenti

Post popolari in questo blog

Vivere Andalo in tranquillità al Family Hotel Serena

Viaggiare con i bambini può essere stressante, davvero tanto. A noi è capitato tante volte di partire e tornare più stanchi anche quando eravamo genitori di un solo bimbo, figuriamoci ora con due. Abbiamo avuto la possibilità di provare un Family Hotel in una cornice splendida come quella delle Dolomiti ed è stata una bellissima scoperta e una stupenda esperienza: il Family Hotel Serena di Andalo ci ha dato prova che alloggiare in una struttura pensata a 360° per la famiglia ti permette di goderti la tua vacanza sentendoti completamente a tuo agio. Amiamo la montagna, come molti di voi sapranno, ma abbiamo sempre optato per l’appartamento come soluzione alloggio per avere una maggiore libertà di orari e soprattutto non creare disturbo con due piccoli. Ma ora che abbiamo provato questa soluzione possiamo davvero dire che la formula Family Hotel può darti libertà e servizi allo stesso tempo.

Cosa propone di diverso un Family Hotel rispetto a un classico hotel?


Riformulerei la domanda piutto…

Calendario dell'avvento: idee, idee, idee!

Christmas is coming... ed io non vedo l'ora! 

Sono un po' in anticipo, lo so ma, da quando Gabri è arrivato, rivivo attraverso i suoi occhi una seconda infanzia e, quale periodo più magico di quello del Natale c'è per una bambina? 
Quest'anno quindi mi sono adoperata per tempo a cercare idee per preparare un calendario dall'avvento che ci accompagni giorno per giorno a Natale. 
Volevo evitare in primis un calendario pieno di dolcetti e cioccolatini, lo trovo poco sano e, visto che i giorni di festa saranno già abbastanza saturi di grassi e dolci, almeno i 24 precedenti vorremmo evitare. 

Ecco qui qualche idea per poter realizzare un calendario dell'avvento handmade per chi, come me, ha voglia di creare qualcosa a misura del proprio bimbo. Ho pensato anche a qualche idea già pronta per chi sa già che non avrà tempo o voglia di crearlo. 


CALENDARIO DELL'AVVENTO FAI DA TE
Ho trovato diverse soluzioni carine già pronte da poter utilizzare per contenere i 24 regalini:


Aquapark a Pozza di Fassa: attività divertente per grandi e piccini

Eccomi con il secondopost che avevo promesso sulla nostra vacanza settembrina a Pozza Di Fassa in Trentino. 
Come ho raccontato già ampiamente nel post precedente, abbiamo soggiornato in uno degli appartamenti del Camping Vidor e abbiamo usufruito dei servizi che il campeggio riserva ai suoi ospiti. 
All'interno del campeggio è presente un Aquapark Indoor aperto a tutti, con prezzi agevolati per i clienti, e un Alpine Spa Beauty Center.
Per noi è stata una utilissima e divertentissima opportunità per divertirci in una giornata piovosa che altrimenti avremmo dovuto passare in appartamento. 
Quando si viaggia con i bimbi e si incappa in giornate piovose, soprattutto in montagna dove il brutto tempo non va mai sottovalutato, si rischia di non sapere cosa fare quindi poi di annoiarsi e innervosirsi. 
Per noi è stato un ottimo modo per impiegare il nostro tempo divertendoci e facendo divertire i bambini, cosa più importante perché, se loro sono felici...anche noi genitori siamo più rilassat…